Studio Tomaino

Da oltre 45 anni, con serietà e competenza, operiamo al fianco delle Aziende e ci occupiamo di tutte le tematiche inerenti la Consulenza del Lavoro, l’amministrazione e la gestione del personale offrendo ai nostri Clienti servizi di alta qualità professionale nel campo del diritto del lavoro, del diritto sindacale e della legislazione sociale e previdenziale.

 

La consolidata esperienza e le competenze maturate nei vari settori della consulenza, ci consentono di gestire efficacemente tutte le problematiche della professione.

 

Aggiornamento Green Pass sui luogo di lavoro: novità e documenti utili

A seguito dell'evoluzione normativa ed all'approssimarsi dell'introduzione dell'obbligo si allegano alcune bozze di documenti utili alla gestione della verifica del Green pass sui luoghi di lavoro (i documenti possono essere adattati alla propria realtà aziendale ed alla modalità scelta per la verifica del Green Pass).

Industria Metalmeccanica: Formazione e registrazione a “MetApprendo” – Versamento entro il 15/10/2021

ll CCNL 5 febbraio 2021, nel ribadire l’importanza della formazione continua quale strumento per lo sviluppo della professionalità dei lavoratori e per il miglioramento della competitività aziendale, prevede nell’arco di ogni triennio, il coinvolgimento da parte delle imprese e dei lavoratori in forza (a tempo indeterminato e a tempo determinato con durata del contratto non inferiore a 9 mesi) in percorsi di formazione continua della durata di 24 ore pro-capite, in base al fabbisogno formativo.

Green Pass sui luogo di lavoro, scatta l'obbligo dal 15 ottobre

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto legge che impone il green pass nei luoghi di lavoro.

Nel settore privato i controlli sono demandati ai datori di lavoro, i quali dovranno attrezzarsi affinché nei locali aziendali accedano solo i lavoratori muniti di certificazione verde. L’inottemperanza agli obblighi organizzativi e di controllo da parte dei datori di lavoro è punita con sanzioni pecuniarie. Anche per i lavoratori privi di green pass che accedono comunque al luogo di lavoro è prevista una sanzione amministrativa, oltre alle ulteriori sanzioni disciplinari come da CCNL di settore.

Hai usufruito della Cassa Integrazione? Ecco come scaricare la Certificazione Unica

Tutti i dipendenti che hanno ricevuto importi a titolo di Cassa Integrazione o altri strumenti di sostegno al reddito nel 2020 a causa della chiusura o della riduzione del lavoro di molte attività durante l’emergenza sanitaria con pagamento diretto da parte dell'Inps o altri enti, dovranno scaricare la Certificazione Unica 2021 dal sito dell'Ente erogante e provvedere alla presentazione della Dichiarazione dei redditi.

NB: In caso di anticipo del trattamento di integrazione da parte dell'Azienda NON OCCORRE SCARICARE NULLA in quanto tali importi sono già inseriti nella Certificazione Unica rilasciata dal Datore di lavoro.

Di seguito indichiamo le diverse modalità in relazione all'Ente erogante:

Modello 730: i documenti utili per la Dichiarazione

Tutti i dipendenti che hanno ricevuto importi a titolo di cassa integrazione o altri strumenti di sostegno al reddito, a causa della chiusura o della riduzione del lavoro di molte attività durante l’emergenza sanitaria, dovranno presentare il modello 730 in quanto riceveranno due C.U. (Certificazione Unica).

Lo Studio Tomaino è a disposizione per la compilazione del Modello 730 dei lavoratori dipendenti fino al 31 maggio.

I lavoratori interessati potranno richiedere un appuntamento in Studio cliccando qui oppure contattandoci telefonicamente al n. 0124/640140 per la consegna della relativa documentazione.

Riduzione premio Inail per le Imprese Artigiane

Anche per l'anno 2021 è prevista in favore delle imprese iscritte alla gestione Artigianato in regola ai fini della normativa sulla sicurezza del lavoro (D.Lgs. 81/2008), una riduzione del premio Inail.

La riduzione sarà applicata, in presenza dei requisiti previsti, a condizione che l'azienda abbia preventivamente presentato richiesta di ammissione al beneficio.

La richiesta è compilabile online e se ne richiede la compilazione entro il 10/02/2021.

Quali documenti servono per assumere un dipendente?

E' questa la domanda che spesso ci viene posta quando un'Azienda vuole procedere all'inserimento di un nuovo lavoratore.

Per rispondere a questa richiesta abbiamo predisposto una procedura compilabile online per agevolare la comunicazione dei dati allo Studio.

Un percorso guidato permette l'inserimento delle informazioni richieste con la possibilità di allegare la documentazione necessaria.

Modifica Bonus Fiscale dal 1° luglio 2020

Per le prestazioni di lavoro rese dal 1° luglio 2020 sono previste due nuove misure di sostegno ai redditi di lavoro dipendente e assimilati, alternative tra loro: un trattamento integrativo e un’ulteriore detrazione fiscale (artt. 1 e 2, DL n. 3/2020); risulta così abrogata la normativa che disciplina il bonus 80 euro (c.d. bonus Renzi) che continua ad essere applicata fino al 30 giugno 2020 secondo le regole ordinarie (in misura piena per i titolari di reddito complessivo non superiore a euro 24.600, in misura ridotta per i titolari di redditi superiori a euro 24.600 e fino a euro 26.600).

Colf e Badanti tra i 10 lavori più richiesti nel 2020

L’influenza dell’impatto emergenziale ha inciso sul concetto di attività ritenuta essenziale, risulta così che tra le 10 professioni a media qualifica più ricercate del 2020 figurano: l’operatore socio-sanitario, il contabile, lo specialista del credito, il consulente di vendita e la Badante.

Soffermandosi sui numeri, quest’ultima professione è passata in Italia da 848.987 unità impiegate fino a superare di recente quota 1.000.000.

In ferie sì, ma dove? Alcune indicazioni per lavoratori e aziende

Il lavoratore è libero di godersi le ferie spostandosi ovunque desideri?

Il datore di lavoro ha l’obbligo di avvisare il personale dipendente circa i rischi per chi viaggia in determinati paesi affinché poi il lavoratore al rientro non rappresenti un pericolo per la salute e il luogo di lavoro?.

Sono questi alcuni interrogativi che occorre porsi al fini di contemperare il diritto alla fruizione delle ferie da parte dei lavoratori, esercizio inderogabile ed indifferibile, con il necessario riguardo per le cautele per la salute conseguentemente necessarie.



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese - TO
    Viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140

PIXEL_TEXT_LEGAL PIXEL_LINK_LEGAL_TEXT