Nuove modalità di versamento del Modello F24 con compensazione di crediti

Postato in News Area Aziende

Si informa che, con l’introduzione del Decreto Fiscale 2020, a decorrere da gennaio 2020 sono confermate le novità per la trasmissione del modello F24.

Tutti i soggetti titolari di partita IVA e i privati che intendono trasmettere deleghe F24 contenenti compensazioni di crediti (tipicamente Bonus 80 euro codice tributo 1655, crediti da assistenza fiscale 730, ecc.), devono obbligatoriamente utilizzare i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (Entratel e Fisconline), a prescindere dal saldo totale della delega.

Di conseguenza, nel caso in cui siano presenti crediti, non è più ammesso l’utilizzo dei servizi messi a disposizione da Banche o Poste.

Lo Studio Tomaino è a disposizione per provvedere alla presentazione del Modello F24 su Conto Corrente Bancario del Cliente tramite servizio Entratel; coloro che fossero interessati sono pregati di comunicarlo allo Studio entro il giorno 13/01/2020 fornendo l'IBAN della Banca d'appoggio

 



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese (TO)
    viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140
  • Fax 0124 640143

PIXEL_TEXT_LEGAL PIXEL_LINK_LEGAL_TEXT