Chiusura Studio Tomaino per festività natalizie

Vi informiamo che in occasione delle prossime festività natalizie, lo Studio Tomaino rimarrà chiuso dal 24/12/2018 al 31/12/2018. Si riaprirà il 02/01/2019.

Qualora nel periodo di chiusura dello Studio si verificassero urgenze, invitiamo a contattarci telefonicamente ai recapiti indicati nella circolare inviata oppure cliccando qui.

 

Studio Tomaino

Da oltre 40 anni, con serietà e competenza, operiamo al fianco delle Aziende e ci occupiamo di tutte le tematiche inerenti la Consulenza del Lavoro, l’amministrazione e la gestione del personale offrendo ai nostri Clienti servizi di alta qualità professionale nel campo del diritto del lavoro, del diritto sindacale e della legislazione sociale e previdenziale.

 

La consolidata esperienza e le competenze maturate nei vari settori della consulenza, ci consentono di gestire efficacemente tutte le problematiche della professione.

 

I Tirocini Formativi con lo Studio Tomaino

I tirocini formativi offrono alle Aziende la possibilità di formare un giovane e valutarne le capacità per un futuro inserimento in organico agevolando le scelte professionali dei giovani disoccupati o in cerca di una prima occupazione attraverso la conoscenza diretta del mondo del lavoro, senza che da ciò ne derivi l’instaurazione di alcun rapporto di lavoro.

La guida pratica sulla malattia

L'Inps ha recentemente predisposto una guida informativa per aziende e lavoratori in merito alla corretta gestione della Malattia rispondendo così alle domande più frequenti dei dipendenti, sia privati che pubblici, indicando loro i passi da seguire quando, causa malattia, sono impossibilitati a recarsi a lavoro.

 

In particolare ci preme richiamare l'attenzione su quanto indicato dallo stesso Ente in merito alla decorrenza della malattia.

Divieto di pagamento in contanti dal 1° Luglio 2018

La legge di bilancio 2018 ha stabilito, dal 1° Luglio 2018, il divieto per le aziende di pagare la retribuzione in contanti a dipendenti, collaboratori e soci lavoratori di cooperative.

Saranno ammessi solo pagamenti tracciati, al fine di contrastare il comportamento fraudolento, attraverso il quale si consegna al lavoratore una busta paga, ma il pagamento della retribuzione risulta più basso.

La nuova Privacy: cosa cambia dal 25 maggio

Dal 25 maggio 2018 troverà applicazione la nuova disciplina in materia di Protezione dei dati (Privacy) contenuta nello specifico Regolamento UE.

Ogni trattamento di dati deve rispettare i fondamenti di liceità, correttezza e trasparenza e anche nella nuova disciplina assume particolare importanza l’Informativa all’interessato ed il consenso dello stesso.

La nuova disciplina, improntata sulla “responsabilizzazione” (accountability) del Titolare e del Responsabile del trattamento dei dati, introduce la nuova figura del Responsabile della protezione dei dati (RPD o DPO).

Telecamere in Azienda e Gps: necessaria l'autorizzazione

L'Ispettorato Nazionale del Lavoro, con la circolare 19 febbraio 2018, n. 5, alla luce delle recenti modifiche legislative fornisce indicazioni riguardo l'installazione e l'utilizzazione di impianti audiovisivi e di altri strumenti di controllo da parte del datore di lavoro.

L'art. 23 del D.Lgs. n. 151/2015 ha infatti modificato l'art. 4 della legge n. 300/1970 adeguando l'impianto normativo e le procedure preesistenti alle innovazioni tecnologiche nel frattempo intervenute; lo scopo della norma rimane quello di contemperare, da un lato, l'esigenza afferente all'organizzazione del lavoro e della produzione propria del datore di lavoro e, dall'altro, tutelare la dignità e la riservatezza dei lavoratori.

L'incentivo Occupazione NEET

L’Incentivo occupazione NEET 2018 è il nuovo incentivo per l’assunzione di giovani iscritti al programma Garanzia Giovani e di età compresa tra i 16 e i 29 anni con lo status di NEET (Not engaged in-Education, Employment or Training ovvero che non studiano e non lavorano).

Ai datori di lavoro che assumono con contratto a tempo indeterminato o apprendistato professionalizzante i giovani NEET spetta l’esonero contributivo pari al 100% poiché l’incentivo è pari alla contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, con esclusione di premi e contributi dovuti all'INAIL, fino ad un massimo di 8.060 euro

Il controllo della casella PEC (Posta Elettronica Certificata)

La presente per ricordarVi di controllare periodicamente la Vostra casella PEC poiché l’Agenzia delle Entrate, l'Inps, l'Inail e l’Ente di riscossione Equitalia, a fronte dei numerosi nuovi adempimenti, effettuano tutte le comunicazioni compresi gli Avvisi di Irregolarità e cartelle di pagamento con le relative sanzioni (ad esempio per Iva, contributi previdenziali od imposte non versate) prevalentemente tramite la suddetta modalità e non più esclusivamente in cartaceo tramite posta raccomandata.

Nuovi servizi dell'E.BI.PRO per gli studi professionali

L’ente bilaterale degli studi professionali, E.BI.PRO., ha incrementato i servizi offerti ed ha previsto diverse iniziative che vi elenchiamo brevemente:

- Erogazione di un contributo massimo di 500 euro al datore di lavoro che confermi in servizio coloro che sono già alle dipendenze dello studio con contratto di apprendistato;

- Erogazione di un contributo massimo di 800 euro al datore di lavoro che confermi in servizio coloro che sono già alle dipendenze dello studio con contratto di reimpiego;

Le novità della Legge di Stabilità 2018

È stata pubblicata in data 29 dicembre 2017 la “Legge di Bilancio 2018” contenente una serie di misure di rilevante interesse per i datori di lavoro ed i lavoratori. La Legge è in vigore dal 1° gennaio 2018.

Tra le novità in materia di lavoro si segnalano le seguenti:

Nuova modalità per comunicare i dati per l'assunzione

Per agevolare la comunicazione dei dati allo Studio per l'assunzione di nuovo personale dipendente, è stata predisposta una nuova procedura semplificata compilabile online.

Sarà così possibile inserire tutti i dati richiesti secondo una procedura guidata, con possibilità inoltre di allegare la documentazione richiesta; al termine della procedura si riceverà un'email di riepilogo dei dati inseriti.

In vigore in nuovi "voucher" ecco come funzionano

Entrati in vigore dal 10 luglio i nuovi “voucher” che ora si dividono in due categorie: il "Contratto di prestazione occasionale" per le Imprese ed il "Libretto Famiglia"per i privati.

Le prestazioni di lavoro occasionale sono attivabili mediante una piattaforma informatica gestita dall’INPS, alla quale devono registrarsi sia gli utilizzatori che i prestatori di lavoro e per il tramite della quale vengono svolti gli adempimenti necessari alla corretta gestione delle prestazioni.



Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso,
lavorare insieme è un successo. (Henry Ford)

Contatti

  • Rivarolo Canavese (TO)
    viale F. Berone, 12 -10086
  • Tel. 0124 640140
  • Fax 0124 640143

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più